Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 994
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 988
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: /home/polisportivavare/public_html/media/k2/assets/js/k2.frontend.js?v=2.8.0&sitepath=/
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: /home/polisportivavare/public_html/media/com_acymailing/js/acymailing_module.js?v=5104

News U15 (55)

Campionato Under15

Abbiamo inserito il Campionato per questa categoria. Campionato di qualificazione, Girone Milano 1, con gare di sola andata.

Incontreremo: Fortitudo Ceriano BK, Master Carate, Team 86 Villasanta, Basket Serwegno bianca, USSA Nova e Basket Biassono.

Prima partita il 13 ottobre, ospitiamo l'USSA Nova.

Buon campionato a tutti.

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 27 volte

Vuoi venire a giocare da noi?

Ti piace giocare a basket? Sei nato tra il 1 gennaio e il 31 Dicembre 2003?
Se hai risposto si a queste due domande allora cerchiamo proprio te!
Siamo alla ricerca di ragazzi del 2003 che vogliano giocare lo sport piu' bello del mondo (il basket !!!) nella nostra squadra.

Ci vuoi provare? E' facile!
Basta presentarsi al PalaPertusini di Varedo, in via Italia, il mercoledi' dalle 20:00 alle 21:30, a partire dal prossimo 23 Maggio
Puoi lasciare anche i tuoi riferimenti alla segreteria, telefonando ai numeri 0362-554848 o 339-4903898
Puoi anche scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.ti ricontatteremo noi

Quindi, fatti sotto, ti aspettiamo!

NB: se vieni per provare direttamente, non dimenticarti la copia del certificato medico sportivo

Ci vediamo in campo!

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 191 volte

Mammolette o combattenti?

WhatsApp Image 2018 04 07 at 22.34.56 WhatsApp Image 2018 04 07 at 22.35.54

Partita a due facce quella giocata in casa contro la POSAL di Sesto

La prima faccia e' quella dei primi due quarti, dove al posto dei leoncini sono scesi in campo i loro gemelli, quelli mammolette, i pesci lessi, gli imbambolati. Venti minuti di sguardi persi, assenza di grinta e tappeti rossi agli avversari. Delusione totale.

L'altra faccia e' quella dei secondi due quarti, quella dei combattenti,  dei giocatori che si buttano su ogni pallone,  di chi attacca con decisione il canestro avversario, di chi strappa il rimbalzo anche all'avversario piu' alto. Finalmente si gioca.

Bene, volete sapere i parziali?
- Mammolette: -22 (18-40)
- Combattenti: +1 (28-27)

Settimana prossima andiamo a Seregno.

Quali giocatori avremo? Le mammolette o i combattenti?

WhatsApp Image 2018 04 08 at 09.06.31 WhatsApp Image 2018 04 08 at 09.06.30

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 265 volte

La migliore della stagione

WhatsApp Image 2018 03 25 at 00.49.41 WhatsApp Image 2018 03 25 at 00.49.51

E' stata la migliore della stagione, senza dubbio
Non la piu' emozionante. Non la piu' tirata. Ma la migliore, quella giocata meglio, quella in cui abbiamo espresso il massimo.

Giocata meglio in difesa, dove non abbiamo concesso nulla. Dove tutti hanno affrontato il loro uomo facendo muro. Dove tutti hanno aiutato il loro compagno al momento giusto. Dove tutti hanno lottato a rimbalzo col coltello tra i denti
Giocata meglio in attacco, dove tutti hanno giocato di squadra. Dove tutti hanno cercato con pazienza e attaccato al momento giusto. Dove tutti hanno scelto la cosa piu' difficile lasciando perdere quella piu' facile ma meno redditizia.
Giocata meglio nella propria testa. Dove tutti ci hanno messo l'energia giusta, il senso di squadra e le determinazione per inseguire gli avversari per ben 35 minuti, prima di riuscire a sfiancarli e superarli di slancio negli ultimi minuti.

La cronaca:
Partiamo con le polveri un po' bagnate (ma quanti ne abbiamo sbagliati da sotto??) e Paderno allunga subito sull'8-2 (con 6 punti dalla lunetta !!!), diventato poi 12-4 e 14-8 a fine primo quarto. Defendiamo bene ma il loro ferro ce le sputa tutte fuori..
Il secondo quarto la difesa stringe i cordoni; non concediamo nemmeno un buon tiro ai padroni di casa e finalmente riusciamo a concretizzare il grosso lavoro offensivo. Recuperiamo 6 punti e ci portiamo all'intervallo lungo avendo ricucito quasi tutto lo strappo, sul 26-24 per i padroni di casa
La terza frazione si gioca sull'assoluta parita (difatti finiria' 9-9). La nostra difesa fa meraviglie; ognuno fa muro sul suo a va in aiuto ai compagni. Nessuno dei loro riesce a tirare bene. La battaglia ai rimbalzi la vinciamo noi. Mai cosi' bene in tutta la stagione. Proprio bene... In attacco giochiamo altrettanto bene ma riusciamo a sbagliare incredebilmente una decina di tiri da sotto. Non entrano! Forse hanno messo del cellophan sul ferro ed escono tutte... Al trentesimo, nonostante la difesa praticamente perfetta, siamo ancora sotto di 2, sul 35-33. Sono trenta minuti che inseguiamo
L'ultimo quarto e' quello degli strappi. I padroni di casa allungano issandosi fino a 5 punti di vantaggio, sul 42-37 a meta' frazione. Ma qui la grinta, la  determinazione e il cuore dei leoncini cominciano ad essere ripagati. Con un colpo di artiglio strappano il cellophan dal ferro avversario e infilano in tre minuti un fantastico parziale di 13-1 (si, avete letto bene, tredici a uno,  dal 37-42 al 50-43), che consegna meritatamente la vittoria nelle nostre mani. Chiudiamo sul 50-45. Moooooolto bene.

La migliore partita della stagione.
In difesa e in attacco
Nelle teste e nei cuori

Continuiamo cosi'.

WhatsApp Image 2018 03 25 at 00.49.48 WhatsApp Image 2018 03 25 at 00.49.50

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 316 volte

Se siamo ...

WhatsApp Image 2018 03 10 at 22.51.21 WhatsApp Image 2018 03 10 at 22.51.29

Trasferta a Lambrate per i nostri Leoncini dell'U15; nella seconda giornata di ritorno abbiamo affrontato la capolista Tumminelli

Nonostante il risultato negativo (51-81) ed il fatto che non sia mai stato in discussione, e' stata una partita che va letta nella prospettiva corretta.
Molti dei Leoncini hanno fatto dei saltini in avanti: chi ha imparato ad approfittare del mezzo secondo di liberta' per prendersi il tiro giusto, chi ha imparato ad assorbire il contatto in entrata contro avversari piu' grandi, chi ha imparato a non recriminare per gli errori fatti e a non farsi prendere dal nervosismo, chi ha dato l'esempio difensivo marcando (molto) bene un avversario di 25cm piu' alto, chi non ha perso nemmeno un pallone nei 10 minuti in cui ha giocato, chi si e' buttato dentro con coraggio affrontado un avversario da 1.95.
Tutti saltini in avanti che hanno influito poco sul risultato finale ma che fanno capire che i Leoncini apprendono e ce la mettono.

E' chiaro che molti errori rimangono: passaggi sbagliati, smarcamenti molli , tagliafuori dimenticati, qualche forzatura in attacco. Ricordiamoci pero' che nessuno e' perfetto e soprattutto solo chi non fa mai nulla non sbaglia mai. Dobbiamo solo renderci conto ognuno dei propri errori e lavorare per limarli, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita.

Oggi ci sono stati molti piu' segnali positivi che negativi, ed in alcuni quelli positivi sono stati netti. Questo e' quello che conta.

Continuiamo cosi' (e vinciamone qualcuna, che non fa mai male, neh....)

Ma continuiamo cosi'.

WhatsApp Image 2018 03 11 at 08.23.22 WhatsApp Image 2018 03 11 at 08.23.24

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 251 volte

Cosa si puo' dire?

WhatsApp Image 2018 03 03 at 23.07.47 WhatsApp Image 2018 03 03 at 23.07.46

Cosa si puo' dire ai nostri Blues quando continuano ad incontrare squadre piu' grosse di loro?
Gli si puo' dire di mangiare un sacco di panini al salame....
Cosa si puo' dire ai nostri Blues quando saltano piu' in alto che possono per prendere il rimbalzo ma non ci riescono?
Gli si puo' dire di farsi innaffiare i piedi di notte dai genitori per crescere di piu'...
Cosa si puo' dire ai nostri Blues quando corrono al massimo ma gli avversari li recuperano comunque?
Gli si puo' dire di immaginare di avere un leone alle calcagna...
Cosa si puo' dire ai nostri Blues quando in vanno in penetrazione e rimbalzano contro gli avversari?
Gli si puo' dire di fare come le anguille e di insinuarsi nei pertugi..
Cosa si puo' dire ai nostri Blus quando devono aiutare quello che subisce un mismatch clamoroso con il proprio avversario?
Che il basket e' un gioco di squadra e ci si aiuta l'uno con l'altro...
Cosa si puo' dire ai nostri Blues quando devono difendere su uno piu' largo di loro di 10 cm?
Che il basket e' anche un gioco di fisico, si danno e si prendono....
Cosa si puo' dire ai nostri Blues quando guardano il proprio avversario dal basso verso l'alto?
Che gli si puo' andar via in velocita' con un paio di finte....
Cosa bisogna dire ai nostri Blues se ti dicono che e' difficile?
Che anche Isiah Thomas e Kyrie Irving sono piccoli, ma ne mettono 30 a partita...

E cosa si puo' dire ai nostri Blues quando danno il massimo ma non e' ancora abbastanza per vincere?
Che questa e' la strada giusta, bisogna dirgli. Questa.
Che bisogna tenere il timone dritto, bisogna dirgli. E aver fiducia in se' stessi
Che devono solo cercare la consapevolezza di aver dato il massimo, bisogna dirgli. E che saranno il cuore e la pancia a dirglielo.
Che le paure vanno affrontate e superate, bisogna dirgli. Un passo alla volta.
Che nessuno puo' fare sempre tutto perfetto, bisogna dirgli. Ma che si deve sempre cercare di farlo.
Che la stazza fisica non deve essere una scusa dietro cui nascondersi, bisogna dirgli. Mai, anche se conta.
Che bisogna avere l'onesta' di ammettere i propri errori e di lavorarci sopra, bisogna dirgli. Allenamento dopo allenamento.
E che nessuno puo' facela da solo, bisogna dirgli. Siamo nello sport di squadra piu' bello del mondo e bisogna lavorare tutti uniti, ognuno guardando il suo ma insieme agli altri.

Questo bisogna dire.  E questo stanno tentando di fare.

Ah, la partita, dimenticavo. Abbiamo perso di 23.
Naturalmente erano piu' alti
Naturalmente correvano di piu'
Naturalmente pesavano di piu'
Naturalmente saltavano di piu'
E noi li abbiamo tenuti per 18 minuti, fino al 27 pari. Poi siamo calati e loro a poco a poco sono andati.
Ma ricordiamoci: non erano piu' forti di noi. Erano solo fisicamente "di piu'".

Lavoriamo su questo.

WhatsApp Image 2018 03 03 at 23.07.51 1 WhatsApp Image 2018 03 03 at 23.07.52

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 264 volte

Trenta minuti

WhatsApp Image 2018 02 25 at 00.00.30 WhatsApp Image 2018 02 25 1 at 00.00.35 WhatsApp Image 2018 02 25 at 00.00.32

 

Trenta minuti di ottima difesa sono quelli fatti vedere dai nostri Blues a Carnate, nell'ultima giornata del girone di andata. E anche molte buone azioni in attacco

I primi tre quarti gara sono stata caratterizzati da una buona difesa dei nostri, che ha costretto diverse volte gli avversari ad un tiro dalla distanza allo scadere dei 24. Questo ha contrastato ancora una volta la maggiore atleticità e stazza fisica dei padroni di casa.
Da notare anche ben 4 tiri da fuori di Carnate (di cui ben due oltre l'arco dei 6.25!!!) che si sono infilati nel nostro canestro dopo aver rimbalzato sul tabellone....

Per i primi 30 minuti quindi una prestazione molto buona. L'ultimo quarto abbiamo accusato un po' di stanchezza, e questo ha permesso ai padroni di casa di amplificare il divario, con il punteggio finale fissato sul 68-45.

Animo quindi, abbiamo giocato bene per 30 minuti, molto bene per 20. Tiriamo dritto che questa è la strada giusta.

E il prossimi weekend ospitiamo Sovico. Ve la ricordate la partita di andata?

WhatsApp Image 2018 02 24 at 21.46.28 WhatsApp Image 2018 02 25 at 00.00.35

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 222 volte

Avete presente?

WhatsApp Image 2018 02 18 at 08.52.05 WhatsApp Image 2018 02 18 at 08.52.07 WhatsApp Image 2018 02 18 at 08.52.09 1

Avete presente quelle pratite giocate per 40 minuti con le due squadre sempre a contatto e con il divario che non raggiunge mai piu' di 6 punti? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui una squadra va bene per qualche minuto, l'altra soffre ma si riprende e sorpassa, poi la prima accellera ancora e l'altra un po' di piu? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui agli avversari entrano 5 bombe da 3 e la tua squadra sbaglia 4 canestri da sotto da soli? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui piano piano, un millimetro alla volta, riesci a guadagnare 3-4 punti di vantaggio e a tenerli poi per quasi 20 minuti, senza che gli altri mollino mai? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui senti la squadra unita come un corpo unico, tutti determinati e spinti verso la stessa direzione e tutti completamente immersi? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite a punteggio basso in cui riesci ad accumulare 5 punti di vantaggio a 75 secondi dalla fine e cominci a pensarci? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui gli avversari a 48 secondi dalla fine fanno tre passi oltre la meta' campo e poi sparano una bomba da 8 metri, sperando nel miracolo, e la bomba dopo aver rimbalzato sul tabellone, va dentro? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quando a 47 secondi dalla fine fai una rimessa e perdi sciaguratamente palla, dopo di che gli avversari tirano immediatamente da due e la mettono, pareggiando il conto? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui il tiro da due del pareggio degli avversari viene incredibilmente dato da 3 dall'arbitro, per cui andate sotto di uno? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente le partite in cui vai in attacco a 47 secondi dalla fine sotto di uno e non rieci a fare canestro neanche morto, dopo di che gli avversari prendono il rimbalzo, subiscono fallo e a 17 secondi dalla fine vanno in lunetta, sopra di uno? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui con percentuali dalla lunetta risibili per entrambe le squadre, il giocatore avversario li mette tutti e due a 17 secondi dalla fine, scaraventandoti a -3? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quelle partite in cui lo schema per il tiro da 3 non viene e per 13 lunghissimi secondi non riesci nemmeno a tirare, finendo per fare "solo" un canestro da 2 quando mancano 4 miseri secondi? Bene, e' stata proprio una di quelle...
Avete presente quendo a 4 miseri secondi dalla fine fai la press della disperazione e risci miracolosamente a rubare palla? Bene, e' stata proprio una di quelle...
E avete presente, cari lettori, quando sotto di uno a un secondo dalla fine scocchi il tiro della vita, quando il tuo tiro si arrampica sulla sua traiettoria seguito da tutto il Pala col fiato sospeso, quando poi rallenta la salita e inizia a scendere, quando durante la discesa va a dare un bacio al tabellone e quando infine finisce dolcemente dentro sul suono della sirena? Bene, e' stata proprio una di quelle...

Ed e' stata bellissima.

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 295 volte

Meglio, ma non basta

WhatsApp Image 2018 02 04 at 17.42.56 WhatsApp Image 2018 02 04 at 17.45.07

Non ci sono stati grossi momenti di blackout
Non abbiamo mai smesso di giocare.
Ma alla fine hanno vinto ancora gli altri.

Abbiamo anche fatto dei bei recuperi, risalendo dal -12 al 29esimo fino al -1 a 3 minuti dalla fine
Ma non basta ancora. Dobbiamo lavorare di piu'.
Soprattutto su alcuni fondamentali specifici, che oggi ci hanno punito oltremodo. La partita l'abbiamo persa per quello.

Passando alla cronaca, le sue squadre si sono affrontate a viso aperto, non e' stata una partita brutta da vedere, anzi.
La prima frazione si chiude in sostanziale parita', sul 17-16 per gli ospiti
Il secondo quarto procede a strappi, con i due quintetti che piazzano ripetutamente dei parziali a loro favore. I nostri avversari allungano verso la fine del periodo, prendendo 7 punti di vantaggio sul 39-32, grazie anche a un incredibile 5/7 da 3 punti.
La terza frazione vede ancora i padernesi allungare, i nostri Blues accorciare, i padernesi di nuovo allungare fino al massimo vantaggio, che si sviluppa al 29esimo, sul 48-36.
Da qui inizia la rimonta dei nostri, che tirano fuori le unghie e riescono grazie a una difesa aggressiva e vivace ad issarsi fino a un solo punto di distacco, sul 57-58 a 3 minuti dalla fine. Paderno si allunga fino a 61, noi a 59 ma a questo punto le diverse palle perse (numerosissime alla fine...) e alcuni canestri sbagliati ci condannano, con gli ospiti che escono vittoriosi per 68-62

Peccato.
Il passo avanti fatto sul lato dell'intensita'  (pollice verde) e' stato purtroppo oscurato dai troppi errori banali (pollice rosso).

Lavoriamoci su in settimana, che sabato andiamo a Sesto dalla POSAL. Manterremo l'intensita' togliendo gli errori?

WhatsApp Image 2018 02 04 at 17.46.16

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 329 volte

Il passo del granchio

WhatsApp Image 2018 01 28 at 14.16.51 WhatsApp Image 2018 01 28 at 14.16.55

Questa settimana siamo andati indietro. I minuti buoni sono diminuiti.
Abbiamo camminato come i granchi. All'indietro.

I primi 10 minuti sono stati i peggiori. Sette palle perse e nessuna voglia di attaccare il ferro.
Primo canestro dopo 6 minuti, 4 punti alla prima sirena.
Alla fine del primo quarto il tabellone diceva 18-4 per i padroni di casa. Molto male.
Il secondo quarto non poteva certo andar peggio del primo, ma non siamo andato molto lontani.
Finalmente produciamo di piu' in attacco (16 punti) ma concediamo troppo in difesa e i padroni di casa ne segnano ben 25
A meta' gara siamo sul 43-20 per Carugate, con diversi dei nostri Blues imbambolati

La seconda meta' gara finalmente ci svegliamo e combattiamo alla pari
E combattendo alla pari teniamo testa: i due ultimi quarti si concludono in sostanziale parita', sul 25-24
Quelli sono i minuti che vanno bene. Non i primi 20.
Il risultato finale premia giustamente la squadra di casa: 68-44

Ora, viste le partite di Sovico e questa, e' bene ricordarsi alcune cose...
Primo: le partite iniziano al primo minuto. Al PRIMO minuto.
Secondo: non e' necessario essere sotto di 20 o aspettare il terzo quarto per tirar fuori concentrazione e grinta; bisogna tirarle fuori subito. SUBITO.
Terzo: bisogna tenerle per 40 minuti. QUARANTA minuti.

Senza queste tre cosine possiamo inventarci tutte le scuse del mondo, ma non andremo da nessuna parte.
Che poi vinciamo e perdiamo dipende da 1000 altri fattori, ma senza queste non va.

Pensiamoci.
E lavoriamo per migliorare.
Ognuno nel suo.

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 299 volte

Da 12 a 24

WhatsApp Image 2018 01 21 1 at 17.19.18 WhatsApp Image 2018 01 21 at 17.17.09 WhatsApp Image 2018 01 21 at 17.19.26

 

I minuti buoni aumentano.
Anzi, raddoppiano.
Siamo passati dai 12 di settimana scorsa a 24. E per 19 minuti sono stati proprio buoni. Proprio buoni....

Questa settimana abbiamo affrontato Tumminelli Milano, squadra sicuramente piu' prestante e tecnica di quella affrontata settimana scorsa

Bene, per 19 minuti abbiamo giocato alla pari. A un minuto dall'intervallo lungo il tabellone diceva 36-30.
Buona difesa individuale, buona difesa di squadra e attacco veloce e ordinato. Nessuna paura del loro fisico. Bene! Abbiamo viaggiato ai noatri limiti per quasi meta' partita....

Poi un minuto di blackuot mentale ci penalizzava oltremodo, con 8 punti in fila degli ospiti (con canestro da 8 metri sulla sirena...) e il punteggio che si fissava sul 44-30. La seconda parte della partita scorreva con meno intensita' da parte nostra, e anche con meno intensita' da parte degli avversari a dire il vero. Abbiamo giocato ai nostri limiti solo a sprazzi, ma comunque abbiamo lottato sino alla fine, seppur con qualche passaggio a vuoto.

Il punteggio finale dice -29 (79-50 per gli ospiti), ma i passi in avanti ci sono, e' indubbio

Se coi passi avanti si riuscisse ad aumentare anche la grinta di alcuni, i passi in avanti sarebbero dei veri e propri salti...
Una menzione speciale poi a chi e' venuto in panca anche se infortunato. Queste sono cose che piacciono a tutti

E ora sotto a lavorare, che di strada da fare ce n'e'....

 

 

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 253 volte

Una partita allo specchio

WhatsApp Image 2018 01 13 at 21.58.13 WhatsApp Image 2018 01 13 at 21.56.09 WhatsApp Image 2018 01 13 at 21.58.14

 

Una vera e propria partita allo specchio e' stata quella giocata dai nostri ragazzi a Sovico, nella prima giornata del girone di qualificazione

Una partita dalle due facce opposte.

La prima faccia e' stata quella proposta nei primi 27 minuti, ed e' stata l'immagine di un gattino.
Un gattino timido, che soffriva la press avversaria
Un gattino sprovveduto, che sbagliava i passaggi piu' facili
Un gattino timoroso, che non riusciva a smarcarsi e a concludere a canestro
Un gattino svogliato, che si faceva battere in backdoor o che concedeva i rimbalzi agli avversari
I gattini hanno sviluppato questi punteggi:
-12 a fine primo quaro (24-12)
-18 a fine secondo quarto (42-24)
-21 nei primi 7 minuti del terzo quarto (49-28)

Poi finalmente hanno cominciato a giocare quelli nello specchio, l'immagine opposta, i leoncini.
Leoncini coraggiosi, che si buttavano dentro senza paura
Leoncini determinati, che non concedevano niente in difesa
Leoncini veloci, rapidi in contropiede
Leoncini precisi, anche nel tiro da fuori
I leoncini hanno ottenuto questi punteggi:
+6 negli ultimi minuti del del terzo quarto (12-6)
+12 nel quarto quarto (17-5)

Tiriamo le somme?
Totale gattini: -21
Totale leoncini: +18

Quindi, sconfitta. Risultato finale: 60-57 per i padroni di casa.

Se i leoncini avessero giocato qualche minuto in piu' avremmo vinto. Invece per 27 minuti hanno giocato i gattini

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 323 volte

U15 Campionato Classificazione Girone Silver MI 2

Siamo stati inseriti nel gironeSilver MI 2.

Queste le Società che affronteremo in questo girone con gare di andata e ritorno:

Seregno Basket   Carnate   Sovico2   Paderno   Carugate ASDO   Sesto Posal3   Milano Tumminelli

Auguriamo a tutti un buon Campionato.

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 290 volte

Brutto passo falso a Senago

 

 

WhatsApp Image 2017 11 18 at 19.15.28   WhatsApp Image 2017 11 18 at 19.23.57

Sabato amaro per i Blues, che sul campo di Senago mettono in scena una prestazione al di sotto delle aspettative.
In una partita caratterizzata da diverse fasi di confusione, i nostri ragazzi non sono quasi mai riusciti a sviluppare un gioco corale, mostrandosi spesso disorientati in attacco e passivi nella propria metà campo. Senago approfitta progressivamente dell'appannamento Blues, e piano piano allunga nel punteggio fino a superare la doppia cifra di vantaggio nel terzo quarto. La reazione d'orgoglio nell'ultimo periodo (decisa, ma poco lucida) non è sufficiente per rimediare ai danni precedenti.
Tirare subito una riga su questa prestazione, abbassare la testa e ritornare a lavorare in palestra per non ripetere gli stessi errori.

WhatsApp Image 2017 11 18 at 19.17.34

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 334 volte

Wrestling in Varedo...

WhatsApp Image 2017 11 11 at 19.54.08 WhatsApp Image 2017 11 11 at 19.53.37 WhatsApp Image 2017 11 11 at 19.54.27

Un match di wrestling e' quello a cui abbiamo assisito al Palapertusini, tra i nostri Blues e AS Cusano, con tanto di voli frequenti sul ring (scusate, sul parquet) e colpi proibiti.

I valori in campo erano nettamente diversi, con gli ospiti decisamente piu' "fisici", ma i Leoncini si sono fatti sicuramente valere.
Dopo un inizio piuttosto balbettante (8-0 per Cusano), i Blues si sono ritrovati e hanno messo in campo tutta la loro voglia di lottare, nonostante la notevolissima differenza fisica e la continua e asfissiante zona press da parte degli ospiti.

Al decimo rimanevamo sotto di otto (sul 18-10), per poi arrivare sino al 37-24 a meta' del terzo quarto. Venticinque minuti di lotta serrata, senza nesun timore reverenziale. E questo nonostante la partita fosse diventata un match di wrestling piu' che uno di basket, con tanto di colpi proibiti, frequenti voli sul parquet e reiterate penetrazioni con gomiti ad altezza gola (nelle giovanili !!!)
Alla fine il divario si e' allargato, complice la nostra stanchezza e la dimensione degli avversari. Il tabellone finale diceva 68-31 a favore degli ospiti.

Ma niente da dire; oggi, ancora una volta, piu' di cosi' non potevamo fare.
E questo e' quello che conta.

62118 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 358 volte

La Zona Bulgara!

WhatsApp Image 2017 11 08 at 22.18.08 WhatsApp Image 2017 11 08 at 22.19.06 WhatsApp Image 2017 11 08 at 22.19.12

WhatsApp Image 2017 11 08 at 22.32.44

5a di campionato per i nostri Leoncini in quel di Nova, e guarda un po'... in palestra chi incontrano?
La famosissima, conosciutissima, vecchissima, usatissima "Zona Bulgara" (sembra sia entrata persino nelle specie preservate dal WWF....)
Quaranta minuti filati di Zona Bulgara! Non e' una cosa da tutti i giorni, soprattutto nelle categorie giovanili. E neppure da tutti gli anni...

Ma i Leoncini non si sono affato spaventati dall'incontro, anzi.
L'hanno affrontata a viso aperto, con il giusto mix di passaggi, penetrazioni, tagli, rimbalzi e timing offensivo.
Non si sono fatti ingolosire dal tiro dalla lunga distanza. Non hanno fatto penetrazioni a testa bassa. Non si sono intestarditi con inutili palleggi.
L'hanno capita. Ne hanno compreso  i punti deboli. E li hanno sfruttati.

E cosi' la partita e' filata via liscia, partendo dal 10-0 iniziale e poi sull'onda dell'impegno personale di ognuno, unito alla voglia di giocare di squadra.
Ed e' proprio cosi' che la Zona Bulgara e' stata sconfitta; giocando di squadra. Siamo stati sopra di 8 al decimo (19-11) e di 15 all'intervallo lungo (32-17)

La seconda meta' gara e' scivolata via sulla falsariga della prima, con il vantaggio che e' arrivato a sfiorare i 20 punti (62-43), per poi ridursi solo negli instanti finali.
Il tabellone alla fine dira' +13, 63-50.

Ma quello che bisogna ricordare stasera e' la prestazione COLLETTIVA.
Che ha annientato la Zona Bulgara.

 

 

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 328 volte

Ma...

WhatsApp Image 2017 10 28 at 19.15.07 WhatsApp Image 2017 10 28 at 19.15.06 WhatsApp Image 2017 10 28 at 17.47.12

Quarta giornata e partita casalinga contro ASA Cinisello, per i nostri U15

Diciamo subito che la sconfitta c'e' stata
Anche con un bel divario (-31, risultato finale 65-34)
Gli avversari sono stati nettamente piu' forti.
Niente da dire, e' giusto che abbiamo vinto loro.

Ma ...
Eccolo, il "Ma"....
E' proprio in questa parolina che sta il succo di questa partita.

Ecco perche':
Ma ... ce ne siamo infischiati se erano moooolto piu' grossi di noi. Ma mooolto....
Ma ... abbiamo lottato come Leoncini dal primo all'ultimo secondo. Dal primo all'ultimo.
Ma ... non ci siamo abbattuti sul loro parziale iniziale
Ma ... non abbiamo sofferto piu' di tanto la loro press a tutto campo
Ma ... siamo stati determinati tutta la partita
Ma ... le abbiamo prese e le abbiamo date
Ma ... abbiamo fatto il nostro gioco
Ma ... abbiamo giocato quasi alla pari per 20 minuti, e loro non si sono certo risparmiati
Ma ... non abbiamo mai guardato il segnapunti, solo gli avversari
Ma ... il nostro cuore ci dice che oggi piu' di cosi' non potevamo fare

Eccoli, i "Ma" che ci fanno capire che siamo sulla strada giusta.
Teniamola.

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 337 volte

Trasferta difficile

WhatsApp Image 2017 10 22 at 16.37.30 1 WhatsApp Image 2017 10 22 at 16.37.30 7 WhatsApp Image 2017 10 22 at 16.37.25

Trasferta difficile quella effettuata a Seregno dai nostri Blues per la terza giornata di campionato
Abbiamo dovuto affrontare una squadra fisicamente molto piu' attrezzata  e nonostante il nostro impegno e' arrivata una sonora sconfitta

Purtroppo la partita ha avuto un andamento estremamente regolare, data la fortissima disparita' fisica tra le due squadre.
Il 50-13 di meta' gara si e' poi rivelato un 99-29 a fine partita

Cosa dobbiamo dire di questa partita a senso unico? Beh, a dir la verita' alcune cose ci sono:
- Abbiamo visto alcuni miglioramenti, MOLTO BENE!
- Abbiamo visto pero' anche qualche regressione. OKKIO....
- Bisogna far tesoro dei miglioramenti fatti per farli durare nel tempo e riflettere sugli errori per cercare di eliminarli
- Non dobbiamo illuderci: alcune partite saranno cosi', soprattutto nel girone di qualificazione.
- Il fatto di essere fisicamente meno attrezzati non deve essere il dito dietro il quale ci nascondiamo.
- Lottare durante queste sconfitte serve per portare a casa le gare alla nostra portata. E' solo giocando con i piu' forti che si impara
- Il basket e' uno sport di CONTATTO. Si ricevono SPINTE, GOMITATE, COLPI, TRATTENUTE, TESTATE, SGAMBETTI, VECCHIETTE, SPALLATE, BLOCCHI, MANATE, COLPI D'ANCA, GINOCCHIATE, etc....
- Chi subisce il fisico in genere viene sconfitto oppure asfaltato. Ricordiamolo. Le botte vanno prese e date
- Vince solo chi lotta e ce la mette tutta

Ora, detto questo, ANIMO!
Continuiamo a lavorare in settimana e riflettiamo sugli errori fatti. Ma guardiamo e apprezziamo anche i miglioramenti...

Sabato prossimo abbiamo Cinisello in casa. Sono piu' alti di quelli  di Seregno....
Ma la risposta giusta e' questa: NON ME NE IMPORTA NIENTE, IO FACCIO LA MIA GARA

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 316 volte

I leoncini sono tornati

 

WhatsApp Image 2017 10 14 at 20.05.35 WhatsApp Image 2017 10 14 at 20.05.31 WhatsApp Image 2017 10 14 at 20.04.33

Ottima partita dei nostri leoncini, quest'anno targati U15, che si impongono in casa vs Paderno col punteggio di 50-36

La partenza e' subito buona, giochiamo di squadra in attacco e difendiamo con intensita'. Dopo 4 minuti siamo sul sul 6-2 e chiudiamo il primo quarto con 5 punti di vantaggio, sul 14-9. La seconda frazione ci vede ancora belli concentrati, nonostante i numerosi cambi. Accumuliamo altri 4 punti di vantaggio che ci permettono di andare all'intervallo lungo con un tesoretto di 9 punti in cascina, sul 29-20
Il rientro dopo l'intervallo coincide con una nostra dormita: ci pigliamo 5 minuti e mezzo di pisolo. I padernesi utilizzano immediatamente per riportarsi sotto; piazzano un parziale di 11-3 e a 4 e 30 dalla fine del quarto sono li' a soffiarci il fiato sul collo, sul 32-31.

Ma e' qui che si comincia a sentire il ruggito dei leoncini; sfoderano gli artigli e incernierano l'area. Da qui alla fine della partita, gli ospiti metteranno in tasca la miseria di 5 punti, mentre noi ne infiliamo ben 18. Gli ultimi 14 minuti rappresentano sicuramente la miglior difesa fatta fino ad ora, riassunta in queste 3 parole: "Non si passa". Concediamo solo tiri dalla distanza e nelle poche penetrazioni concesse ogni giocatore ospite si ritrova costantemente addosso 2 o 3 maglie blu. Molto bene.

La buona circolazione di palla in attacco poi fa il resto, permettendo a tutti di essere pericolosi e di segnare. Chiudiamo sopra di 14, sul 50-36

Bene, un buon passo in avanti rispetto a settimana scorsa. I minuti buoni sono aumentati e stiamo cominciando a giocare con l'intensita' giusta

La prossima giornata sara' mooolto impegnativa; giocheremo a Seregno. Lo faremo con la stessa intensita'?

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 514 volte

Partenza in salita...

 

DSC 0109 DSC 0159 DSC 0195

Prima di campionato in salita, per i nostri U15, contro la corazzata Ardor

Bene, finalmente si parte! La prima partita e' sicuramente difficile, in casa dell'Ardor Bollate.
I ragazzi partono contratti, con i padroni di casa che pressano subito e infilano qualche canestro un po' troppo facile. Rimettiamo la barra del timone in posizione "Avanti dritto" e infiliamo qualche canestro anche noi, reagendo alla loro fisicita', che comunque resta decisamente preponderante... Il primo quarto si conclude sul 21-9
La seconda frazione e' quella da tenere a mente. In quei 10 minuti e' apparsa la squadra che dovremo diventare.
Sopperiamo alla strabordante fisicita' avversaria con la grinta e la velocita'. I risultati si vedono subito; parziale di 11-11 e all'intervallo lungo siamo sotto di 12, sul 32-20.
Purtroppo nel secondo tempo della partita, soprattutto nel terzo quarto, smarriamo la grinta; non si trova piu'.
E i risultati si vedono ancora: parziale di 22-7 per i padroni di casa. Nell'ultima frazione abbiamo di nuovo qualche bagliore e riusciamo a rubare qualche pallone in piu', ma la grinta del secondo quarto appare solo a sprazzi.

La partita si conclude sul meno 40, 72-32.
Risultato duro, non c'e' che dire.
Avversari forti, non c'e' che dire.
Padroni di casa piu' grossi, non c'e' che dire.

Ma non nascondiamoci dietro un dito.
Se riusciamo a giocare tutta la gara come i 10 minuti del secondo quarto, sara' tutta un'altra storia. Dipende solo da noi.

Prossima partita sabato 14 in casa contro Paderno. I minuti buoni aumenteranno?

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 415 volte

U15 - Ecco il nostro girone

Giocheremo nel Girone Milano 3 ed affronteremo le seguenti Società:

Bollate Ardor Ardor Bollate

Paderno BK Paderno Dugnano

Seregno Basket Basket Seregno Giallo

cinisello ASA Cinisello

Nova Mil. ussa 2 USSA Nova Mil.

Cusano Milanino Sporting ASS.Sporting Milanino

Senago130 Polisp. Senago

 

Buon Campionato a tutti.  pallacanestro u15 gag Abbiamo inserito il Calendario per la Qualificazione

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 518 volte

Una male una bene

Nella quinta giornata di ritorno i nostri ragazzi affrontano il BK Cesano Seveso ed in ballo c'è la seconda posizione. Partita vinta meritatamente dai nostri avversari, che però non riescono a ribaltare il risultato dell'andata, terminata con un più 31 a nostro favore. Questa partita vede il Cesano Seveso vincere per 51 a 57. Rimane quindi nostro il secondo posto, sia pur per differenza canestri, dietro Master Carate. 

Nella sesta giornata poco ha potuto l'Antoniana contro i Blues che si aggiudicano il foglio rosa per 45 a 74. Bravi.

Rimane la partita contro Paderno, che sulla carta non dovrebbe rappresentare un ostacolo troppo impegnativo. Fermo restando che non si deve mai sottovalutare l'avversario. FORZA VAREDO. Sempre...

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 394 volte

Girone di ritorno

Il girone di ritorno nizia con una larga vittoria su Basket Tavernerio (78 a 31), ma subito dopo il primo stop ad opera, ancora, di Master Carate (63 a 54) nonostante l'impegno dei nostri Blues. Due sconfitte che peseranno alla fine del campionato. Ne fa le spese Il giardino di Luca e Viola che nella terza giornata cade al PalPertusini con un -14 (75 a 61). Meno impegnativa sembrava la partita del quarto turno contro un Villaguardia battuto all'andata di 74 punti, che invece nella partita di ritorno, complice il campo amico, ci impegna, sia pur perdendo per un finale di -17. 

Per chiudere il commento: tre vittorie e una sconfitta. Peccato che la sconfitta sia venuta proprio contro la squadra che invece "dovevamo" battere. Comunque bravi ragazzi. Complimenti.

Nel prossimo turno ospitiamo il Cesano Seveso 2011, terza forza del campionato. Si gioca domenica 2 aprile alle ore 17.00 al PalPertusini.

Bandiera 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 468 volte

Striscia vincente per gli Under 15

Dopo la vittoria sul campo del Giardino di Luca e Viola è continuata la striscia positiva dei nostri Blues. 

Vittoria larga contro Villaguardia (96 a 22) nella quarta giornata, subito bissata da quella, esterna sul campo del Cesano Seveso 2011 (41 a 72). Ancora una vittoria (70 a 32), questa volta casalinga, e a farne le spese sono stati i ragazzi dell'Antoniana Como. L'ultima partita del girone di andata, quella contro il fanalino di coda BK Paderno (18 a 75) ed in contemporanea la sconfitta subita dal Master Carate ad opera di Orsenigo, ci ha permesso di agguantare la testa della classifica. Ora ci aspetta il girone di ritorno con la trasferta a Carate che potrebbe rivelarsi decisiva per i nostri ragazzi. Forza Varedo Sempre....

Blues

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 490 volte

U15 Gagà Mi Blues: Orsenigo vs Varedo

Orsenigo-Varedo
Varedo deve scrollarsi di dosso l'amara sconfitta subita sette giorni prima e lo fa sul campo di Orsenigo.
Primo quarto dove le due squadre si studiano e la partita fatica a decollare, i Blues sprecano e perdono diversi palloni ,ma riescono a chiudere il quarto avanti di 4 lunghezze sul 14 a 10. Nel secondo quarto il gioco offensivo sembra piu fluido rispetto al primo quarto, anche se in difesa fatichiamo troppo lasciando troppi secondi tiri agli avversari. Varedo chiude il secondo quarto avanti di 10 lunghezze.
E' nel terzo quarto che i Blues chiudono definitivamente la partita con una prestazione corale in difesa e l'attacco ne giova molto. I blues chiudono il terzo quarto sul +30. L'ultimo quarto fissa la partita sul 46 a 76 per i Blues dove finalmente torniamo a difendere di squadra e a far vedere buone cose in attacco, un bel segnale in vista della prossima partita casalinga di sabato 4 febbraio ore 17.30 contro Villaguardia.
Forza ragazzi, forza Blues !!!!
  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 841 volte

U15 Gagà Mi Blues: Blues Varedo vs. Master Carate

 

 

Seconda giornata di andata e prima partita giocata tra le mure amiche che non portano bene ai Blues.
Parte subito male Varedo, troppo contratta in attacco e in difesa lascia canestri facili agli avversari.
Risultato che il primo tempo si chiude sul 19 a 38 per Carate. Dopo il cambio di campo i Blues cercano una reazione e arrivano fino al -6 sul 43 a 37 di fine terzo quarto. La partita sembra riaperta, ma Carate ne ha di più e torna ad attaccare meglio il canestro, i Blues spendono troppe energie per cercare di  recuperare, hanno le batterie scariche e cadono con una sconfitta contro un'avversaria tosta, ma alla nostra portata.
I blues subiscono troppi punti in difesa ben 67 e con un gioco offensivo non di squadra segnamo con il contagocce in attacco, solo 49 punti.
  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 894 volte

U15 Partenza sprint per i Blues

Sabato 14 a Tavernerio hanno debuttato i nostri Blues nel Campionato di Classificazione girone Mi Silver 3.

 

Debutto col botto visto il risultato. I Blues passano larghi in quel di Como: 67 a 102. Bravissimi.

Questo girone vede la presenza di alcune squadre della Provincia di Como. 

Le nostre avversarie saranno:

TAVERNERIO  Carate Master  Cesano Seveso130  PadernoVillaguardia bk  Casnate Antoniana  Orsenigo giardino basket

In bocca al lupo ragazzi.

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 500 volte

U15 Gagà Mi Blues: Blues Varedo vs. Posal Sesto

Ultima partita del girone di qualificazione quella giocata sabato pomeriggio a Varedo.

Partita che non ha più niente da dire in termini di qualificazione, visto che le due squadre faranno parte entrambe del girone Silver.

Nei primi 20 minuti di gioco Varedo conduce di 10 lunghezze, senza brillare, sia in fase offensiva che difensiva.

Nei secondi 20 minuti di gioco i Blues alzano l'intensità in difesa e con delle giocate ben finalizzate in attacco chiudono la gara a +29.

Dopo la lunga pausa natalizia i Blues prenderanno parte al girone Silver.

Buone feste !!!natale

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 463 volte

U15 Gagà Blues: Cesate vs Varedo

Partita che vale l'accesso al Campionato Gold, chi vince passa come seconda ...  Ha la meglio Cesate che dopo una partita tirata riesce a trovare il guizzo vincente a 1' dalla fine.
 
Parte male Varedo, dopo 2' minuti di gioco siamo  costretti a chiamare time out per cercare di sbloccare una Varedo molto contratta in attacco dove non riesce a incidere.
Varedo fatica tanto e dopo essere stata sotto di 8-10 lunghezze impatta il primo quarto sul 14-13.
Dopo un brutto primo quarto la partita viaggia sui binari dell'equilibrio. Dopo 20' minuti i blues conduco di 2 lunghezze sul 26 a 24.
 
I falli penalizzano i blues, ma nonostante tutto riescono a stare in scia di una Cesate mai doma.
 
Nel terzo e quarto quarto le partita va avanti su vantaggi minimi da una parte e dall'altra, massimo più 3 da una parte e dal'altra. A due minuti dalla fine Cesate cerca il guizzo con una palla recuperata e con il canestro che vale il +3, e una bomba dei Blues portano l'incontro in perfetta parità con ancora 1.30' da giocare. 
Cesate con due difese forti e due palle recuperate, o meglio regalate dai blues, danno il vantaggio finale sul 58 a 53 che vale l'accesso al campionato Gold.
 
Pesano per i blues le troppe palle perse e i troppi tiri liberi sbagliati.
 
Ultima partita di qualificazione per i blues in casa sabato 9 contro Posal Sesto e, dopo la pausa Natalizia giocheremo nel girone Silver con il rammarico di aver  perso l'accesso al Gold sicuramente alla nostra portata.
  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 781 volte

I Blues alla grande con Paderno

Bella partita dei Blues che superano agevolmente il Paderno (73 a 21). Alcune belle azioni, sopratutto in contropiede, intervallate da giocate un poco azzardate, stile NBA, non sempre andate a buon fine. Partita divertente, almeno per la parte varedese, che ha visto i nostri sempre avanti agevolati dalla poca consistenza al tiro degli avversari. Il Paderno rimane attaccato ai Blues solo nella prima parte della partita poi i ragazzi in bianco prendono il volo e non c'è più nulla da fare per gli avversari. 

Nella prossim a partita ci aspetta la trasferta di Cesate, trasferta decisiva per definire quale squadra potra passare al Campionato Gold. Serve una vittoria ad entrambe le squadre. Forza ragazzi non mollate.

pallacanestro u15 gag

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 496 volte

Torneo di Classificazione (Seconda fase)

Per la categoria Under 15 le regole per la formazione dei Tornei di Classificazione sono le seguenti:

Passano alla fase Gold le prime 2 squadre classificate nel Torneo di Qualificazione

Passano alla fase Silver le 3°, le 4° + le 16 miglior 5°

Passano alla fase Bronze le rimanenti squadre.

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 438 volte

Tris di vittorie per i Blues

Dopo la vittoria sulle Rondinelle un tris di altrettante vittorie per i ragazzi dell'Under 15. Battuto Osal Novate 42 a 90, superato il Basket Bresso 26 a 108 ed infine ancora una vittoria sul Basket Brusuglio 24 a 112. Tutte vittorie in trasferta. Complimenti a tutta squadra.

Blues

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 405 volte

U15 Gagà Mi Blues: Rondinella Sesto vs. Blues Varedo

Rondinella Varedo b

 

Rondinella-Varedo 46-103
 
Seconda di campionato per i blues che sul campo di Rondinella devono  farsi perdonare la brutta prestazione di una settimana fa.
Dopo un inizio un po' contratto Varedo alza l'intensità in difesa e con delle buone giocate sia in velocità che a difesa schierata va al riposo lungo sul 55 a 20.
I Blues tornano in campo dopo il riposo lungo e non si scompongono, la squadra continua a difendere con la solita intensità mostrata  nei primi 20 minuti.
Dopo 40 minuti di gioco Varedo si impone sul 46 a 103. Prossimo impegno per i Blues domenica 6 novembre ore 11.00 sul campo di Novate.
 
FORZA BLUES !!!
  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 849 volte

U15 Gagà Mi Blues: Blues Varedo vs. Sporting Cusano

lingua fuori

 

Varedo-Sporting Cusano 39-68
 
Prima di campionato per i Blues che nell'esordio devono fare i conti contro la corazzata Sporting, squadra che lo scorso anno militava nel campionato Elite.
 
La nostra Squadra è contratta sin  dall'inizio del match dove concede troppo agli avversari e in difesa fatica a contenere gli attacchi degli stessi.
I ragazzi di Mussolin non entrano mai in partita e subiscono per tutti i 40 minuti la potenza degli avversari.
I Blues  faticano a limitare gli avversari che si impongono su tutti e 4 i tempi di gioco fino al 39-68 finale.
  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 724 volte

I NUOVI UNDER 15 iniziano così: tre giorni a Teglio!!!

 

IMG 20160904 WA0008

 

I nuovi Under 15 per iniziare bene ... sono andati in trasferta in quel di Teglio (Valtellina) ... tre giorni di intensi allenamenti ma anche tante risate e il piacere di ritrovarsi tutti insieme!!!

 

FORZA BLUES !!!

IMG 20160904 WA0017

 

 IMG 20160904 WA0018

 

 

  • Pubblicato in News U15
  • Letto: 652 volte

Chi Gioca al Palazzetto

Error refreshing the OAuth2 token, message: '{ "error" : "invalid_grant", "error_description" : "Not a valid email or user ID." }'

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

INFORMATIVA: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo